Cerca

Al sole senza ponti termici. Balconi per un edificio storico.

StuttgartBreitscheidstrasse1_470_260.jpg
Wiederaufbau im Westen Stuttgarts 2
StuttgartBreitscheidstrasse3.JPG
IsokorbRAnschluss_470_260.jpg
Isokorb_RKS_1_470x260px_rgb_72dpi.jpg
Facciata risanata, spazi abitativi ampliati e nuovi balconi separati termicamente: per questo edificio del dopoguerra a Stoccarda si è pensato a tutto.

Stoccarda-Ovest, Germania: nell'avvallamento del centro città si trova una delle zone più densamente popolate della Germania. In molti luoghi, l'architettura del tardo ottocento testimonia la crescita tumultuosa della città, avvenuta all'inizio del XX. secolo con l'industrializzazione.

Nelle vicinanze del sedime Bosch, la vecchia sede dell'odierno Gruppo mondiale, le costruzioni del dopoguerra attestano la ricostruzione della città avvenuta dopo la Seconda Guerra Mondiale. Al fine di assicurare anche in futuro una gestione sostenibile e orientata alla crescita per la casa plurifamiliare di sei piani, l'architetto Guido Strangmann ha sviluppato un progetto di risanamento completo: ha rinnovato gli impianti tecnologici e le finestre, migliorato la coibentazione termica e aggiunto dei balconi. In questo modo, non è aumentato solamente lo standard tecnico, ma anche il valore abitativo e la qualità estetica dell'edificio.

In precedenza sulla via Breitscheid, solo un appartamento aveva un piccolo balcone. Ora si contano complessivamente sette spaziosi balconi in acciaio che, grazie al collegamento termicamente isolato realizzato con Schöck Isokorb® R, ampliano la superficie abitativa all'esterno, offrendo così una maggiore qualità di vita. 31 elementi di Isokorb® RKS 14-H220 sono stati ancorati saldamente ai fori con la malta ad iniezione Hilti Hit-RE 500. Infine, è stato colato Pagel V1/50 nelle zone di contatto tra il solaio esistente e l'elemento termoisolante. Questo calcestruzzo per iniezione altamente fluido trasferisce la forza di compressione efficacemente nel solaio esistente. Tutti i componenti di questa soluzione tecnica assicurano infine un collegamento sicuro tra il solaio ed il balcone.